TIPOLOGIA

CHIRURGIA ESTETICA MASCHILE

ZONA

PETTORALE

ANESTESIA

SI

DURATA INTERVENTO

33%

TEMPO DI RICOVERO

33%

TEMPO DI RECUPERO

66%

Cos’è la ginecomastia?

La ginecomastia è una condizione più comune di quello che si pensa, colpendo fino al 40-60% degli uomini.
Principalmente in adolescenza, è motivo di grande disagio, portando l’individuo perfino all’isolamento.
L’intervento di Ginecomastia è il trattamento più indicato per gli uomini che si sentono infastiditi e a disagio con la propria apparenza data l’evoluzione anormale dei propri seni.
L’intervento mira a rimuovere il grasso o il tessuto ghiandolare dei seni e, raramente, l’eccesso di pelle.

Quali sono le sue funzioni?

Rimuovere

  • grasso
  • tessuto ghiandolare dei seni
  • pelle

Diminuire il volume

  • della zona pettorale maschile

Come funziona la ginecomastia?

L’intervento di correzione di ginecomastia può essere realizzato in uomini di qualunque età che godono di buona salute fisica. L’intervento è generalmente realizzato con anestesia locale.

Qual è il risultato finale dell’intervento di ginecomastia?

Il risultato finale è di un pettorale piatto, fermo e consistente che dona un contorno corporale maschile. L’intervento di ginecomastia dura alcune ore. Nelle 48 ore successive si consiglia di rimanere a riposo. Nei primi due giorni potranno apparire gonfiore ed ecchimosi intorno alla regione trattata. Raramente si possono verificare sanguinamenti, infezione, cicatrici cheloidee e alterazioni della sensibilità dell’areola e del capezzolo.

A partire dal terzo giorno si potrà riprendere a svolgere una vita normale evitando però attività faticose, saune, bagni turchi e l’esposizione al sole. Dopo 7-10 giorni si riprendono tranquillamente le attività lavorative.

Richiedi maggiori informazioni

* dati obbligatori